Fibrosi cistica: broccoli e cavolfiori sono antidoti naturali


di Matteo Clerici

Broccoli e cavolfiori sono capaci di aiutare nella lotta contro la fibrosi cistica. Non solo: tali verdure agiscono da scudi anche contro malattie come il diabete, le malattie cardiache e le malattie neurodegenerative.

Ciò emerge da uno studio dell’Università della Pennsylvania (sezione Scuola di Medicina) condotto dal dottor Zhe Lu e pubblicato da “Proceedings of the National Academy of Sciences”.

Il dottor Lu e collaboratori hanno lavorato con una serie di colture in laboratorio, mettendole alla prova e simulando l’attacco che le infezioni (causa di malattie) portano al corpo umano. Essi hanno così notato come le cellule si difendessero dai nemici (il perossido d’idrogeno e l’ipoclorito di sodio) tramite l’antiossidante tiocinato, normalmente presente nell’organismo.
Ma a volte tali difese naturali non bastano. Ecco quindi che arrivano in soccorso le due verdure; esse infatti contengono tale antiossidante, contrastando gli accumuli di sostanze chimiche dannose, frequenti nelle malattie citate.

Per gli studiosi, perciò,l’ antiossidante contenuto nei due vegetali possa essere un aiuto nella cura di malattie come la fibrosi cistica, anche se ritengono necessari altri approfondimenti.

da www.newsfood.om

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...