“Poeta per niente”


di Mirko Birritteri

Ultime righe…

povero poeta per niente,
smetto di narrare
e tengo solo per me
le ricchezze e
le mie poverta’…

E’ tempo di gettare
l’inchiostro sui fogli della mia vita
narrando a parole cio’ che di piu’ sentito conservo in me,
chi romanza vite o interpreta poesie
conosce l’infinito dell’amore,
e di tanta pesantezza non trovo soddisfazione…

Oggi ho sepolto!!

Oggi ho sepolto un mio cadavere
un altro un altro peso,
scrivo narro canto e cito versi
ma le mie lodi sono
cascate d’acqua che sbattono
impertterite sui maledetti scogli,

Oggi ho sepolto!!

Seppelisco me, le mie voglie
le mie lussurie i miei peccati originali,
mi vestiro’ di vergogne,
coprendo il mio corpo di terra fresca e umida,
Non so chi sia piu’ pazzo,
se un uomo che gioca
a scacchi da solo,
o noi che crediamo a
qualcosa che esiste
e che non potremmo mai avere!!
Oggi forse ho sepolto
la mia voglia di scrivere…

La voglia di comunicare,
poiche’ il senso di tanta garbatezza non sara’
mai riconosciuta poiche poeta di niente
mi diletto a professar cio’ che il canto dell’infinito,
frutto dell’aurora non sara’ mai colmato per tanta grazia…

Annunci

“Poesia”


di Tiziana Mignosa

Come l’erba

che della terra fa carezza

così è la poesia quando sfiora la mia grazia.

Fogli sparsi nelle tasche

frammenti in versi

e liste della spesa.

A me Lei arriva

non la vado mai a cercare

arrendevole poi … si lascia raccontare.

E’ brivido sulla schiena

pelle cerca pelle

musica la sua musica.

Docile o impetuosa

decide lei quando arrivare

ormai lo so, e mi lascio catturare.

Preghiera di ringraziamento al risveglio dall’anestesia


di Daniela Domenici

Signore, Padre mio,

ancora una volta mi hai dato la grazia

di riaprire gli occhi su questo mondo

che, per quanto imperfetto,

ha sempre qualcosa da mostrare

a chi ha occhi, cuore e anima

sempre puri per apprezzare…

Grazie, Signore,

anche se non so quali progetti tu abbia ancora per me

aiutami a portarli avanti giorno per giorno,

anche se non so che missione tu mi abbia affidato

aiutami a metterla in pratica nel migliore dei modi

e quando credi che sia venuto il momento

di lasciare questa vita terrena

per andare alla Casa

lo capirò senza bisogno di avvertimenti

e sarò sempre e felice di raggiungerti.

Filastrocca sulla musica


di Daniela Domenici

musicaChe si ami un concerto o una sinfonia

o l’ultima canzone di un cantautore

l’importante è che la melodia

riscaldi e colori il tuo cuore

se uno strumento suonare sai

…che sia l’oboe, il flauto o il clarinetto

una marcia in più sempre avrai

e il tuo cuore potrai arricchire di diletto

se questo tuo talento nascosto non terrai

ma con gli altri gioiosamente sempre condividerai

nella vita eterna, quella vera, il Signore

di grazie infinite ricolmerà il tuo cuore.