WTA Sydney: Aravene Rezai domina Flavia Pennetta. Sfuma la semifinale per l’azzurra


Flavia Pennetta classe 1982, n.12 del mondo

Flavia Pennetta classe 1982, n.12 del mondo

Fuori Flavia Pennetta nei quarti di finale del torneo WTA di Sydney ($600,000, cemento).
La giocatrice brindisina, 12 esima giocatrice del mondo è stata battuta in maniera netta dalla transalpina Aravane Rezai, classe 1987, n.27 WTA, con il netto punteggio di 63 60 in 1 ora di gioco.

Giornata negativa dell’azzurra che oggi è stata disastrosa nella risposta non riuscendo mai a brekkare la transalpina e perdendo il servizio in ben cinque occasioni.

La prossima settimana Flavia sarà la testa di serie n.12 all’Australian Open, prima prova stagionale del Grand Slam

da www.livetennis.it

Annunci

Al WTA di Sidney continua l’avanzata dell’azzurra Flavia Pennetta


di Daniela Domenici

Si è appena concluso il match, per il secondo turno del torneo WTA di Sidney, tra la nostra Flavia Pennetta e la cinese Na Li.

L’azzurra, in 1h 24’ 26”, ha battuto l’avversaria con il punteggio finale di 6-2 , 7-2 al tie break. Netta la superiorità della nostra atleta che si può desumere anche dal numero di “aces”, prime palle vincenti, messi a segno: 6 a 0 per la Pennetta. E, di segno contrario, il numero dei “double faults”, dei doppi falli a carico delle atlete: 7 a 1 per la cinese Na Li.

La nostra “portabandiera” del tennis “in rosa” non si è fatta abbattere dalla sconfitta in finale ad opera della Wickmayer nel recente torneo di Auckland e sta subito dimostrando di che “stoffa” è fatta.

Complimenti Flavia!!!

WTA Sydney: Elena Dementieva supera in due set Francesca Schiavone


Francesca Schiavone classe 1980, best ranking n.11 del mondo

Francesca Schiavone classe 1980, best ranking n.11 del mondo

Francesca Schiavone fuori al primo turno nel WTA di Sydney ($600,000, cemento).
La giocatrice italiana, n.17 del mondo, è stata battuta dalla russa Elena Dementieva, n.5 del seeding, con il risultato complessivo di 62 75 in 1 ora e 46 minuti di partita.

Nel primo parziale Francesca sotto per 0 a 4, aveva una timida reazione prima di cedere la frazione per 6 a 2.

Nel secondo set l’azzurra dopo aver recuperato un break di svantaggio, perdeva nuovamente la battuta all’undicesimo game con la russa che chiudeva la frazione ed il match per 7-5

da wwwlivetennis.it