Adolescenti: uno su tre fuma e in chat parlano di sesso con sconosciuti


I pediatri italiani disegnano l’adolescente 2009

 Il 97% degli adolescenti ha un computer in casa (il 16% ne ha addirittura più di due) il 51%  (55% delle femmine) si collega tutti i giorni ad Internet e il 16,7% lo fa per più di 3 ore al giorno. Chat e messenger sono utilizzati da oltre il 75% degli adolescenti e circa l’80% è abituale frequentatore di You Tube (il 22% ha già inviato un suo filmato). Il 41% ha un suo blog, nel quale inserisce prevalentemente foto e musica. Su facebook, fenomeno dell’anno, ha già la propria scheda oltre il 50% degli adolescenti (53% delle femmine) e un ulteriore 17% dichiara di essere in procinto di iscriversi. La gara è avere più amici possibile è quindi ci si propone a sconosciuti, ad una condizione (come ha raccontato una tredicenne coinvolta in uno dei focus group realizzati a corollario dell’indagine) “che siano fighi”.

 Il 45% di chi passa più di tre ore al gionro on line ha parlato di sesso con uno sconosciuto, il 37% ha dato il suo numro di telefono e il 20% ha ricevuto una proposta di sesso on line. Il 24% si è incontrata con uno sconosciuto incontrato line.

 I dati sono contenuti nell’dizione 2009 dell’indagine su “Abitudini e Stili di vita degli adolescenti”, della Società italiana di Pediatria, conotta su 1300 ragazzi tra i 12 e i 14 anni.

 DROGHE

 Circa un adolescente su tre dichiara di fumare sigarette (al sud la percentuale dei fumatori sale al 36%). L’8% (nel 2007 era il 4,7%, nel 2008 il 6,4%) ha anche dichiarato di “farsi le canne”. Percentuale certamente sottostimata specie se si considera che il 37% ha dichiarato di avere amici che fumano canne.
Il 5% conosce amici che hanno fatto uso di ecstasy (solo lo 0,3% ha ammesso di averne fatto personalmente uso) e il 9,1% conosce amici che hanno provato la cocaina (non è stata posta la domanda diretta sull’uso).
 
Il 40% beve vino, il 50% (57% dei maschi) birra, e il 22,4% liquori. E il 13,3% (17,7% al centro Italia) si è ubriacato almeno una volta. Il 20,2% trova ragionevole assumere farmaci o integratori per migliorare le prestazioni sportive (era il 18% nel 2008).

 SESSO

 Interessante ciò che pensano a proposito dell’età in cui inizia ad essere ragionevole avere rapporti sessuali completi. Il 12% circa indica 14 anni (la loro età), mentre il 22% indica 16 anni e un altro 22% 18 anni  La maggioranza (41,5%) è però propensa a sostenere che non ci sia una età precisa, ma che è importante “sentirsi pronti”.
 
Come già osservato, la percentuale di coloro che indicano nei 14 anni l’età-soglia  aumenta in modo significativo con l’aumentare del tempo che trascorrono in Internet e davanti alla TV. E’ evidente, in questo, il ruolo giocato dai due media nella preconizzazione della sessualità e, più in generale, dei comportamenti di tipo adulto.

 da www.vita.it

Feng Shui da… camera da letto di Luigi Mondo e Stefania Del Principe


feng shuiAria nuova in casa, anzi, in camera da letto… per dare una sferzata di energia alla sessualità. E non solo in senso figurato. Infatti, quella di cambiare spesso aria in casa e, nella fattispecie, in camera da letto è uno dei “precetti” del Feng Shui da alcova. Il Feng Shui è l’antica arte cinese per promuovere l’armonia e l’energia positiva nel proprio ambiente, favorendo la serenità, la salute, il benessere, le finanze, il lavoro e altro ancora. In questo caso, però, possiamo favorire la passione e l’armonia sotto le lenzuola. I consigli arrivano direttamente dall’Oriente e dagli esperti interpellati dal Times of India che, ricordano: affinché la vostra relazione sia perfetta, anche la camera da letto dev’essere in perfetta forma.

Proprio in camera da letto un buon Feng Shui promuove il flusso dell’energia sessuale ed è lo specchio dell’amore, del benessere e del relax. Attira verso sé e diventa un luogo in cui fa piacere restare o lasciarsi andare a passioni travolgenti. “Le relazioni possono essere trattate correggendo le energie della camera da letto, una stanza tutta pace, armonia, amore e passione. il Feng Shui migliora i rapporti e nel corso degli anni ho visto che le correzioni in questo senso hanno salvato parecchi matrimoni. Il segreto è curare l’ambiente nonché i colori e la posizione del letto. In realtà il look di una camera da letto mi dà un’immediata panoramica dello stato di un matrimonio o di un rapporto di coppia” confida l’esperto e maestro di Feng Shui, Mohan Deep.

Ma come fare per rendere la nostra camera da letto un tempio della passione? Così:
Aria pura: aprire spesso le finestre o usare un depuratore dell’aria di buona qualità per mantenere l’aria fresca e piena di ossigeno. Essere consapevoli della qualità dell’aria nella vostra camera da letto. Non si può avere un buon feng shui nella camera da letto se l’aria che si respira è viziata e piena di sostanze inquinanti. È importante sapete che le piante in camera da letto non sono un buon feng shui, a meno che la camera da letto non sia abbastanza grande e le piante si trovino lontano dal letto.

 

Effetti luce: ci devono essere diversi livelli di illuminazione nella vostra camera da letto. Si può anche utilizzare un interruttore dimmer per regolare la luce. Un’illuminazione adeguata è molto importante, perché la luce è una delle manifestazioni più forti di energia e un nutrimento per l’essere. Le candele sono la migliore illuminazione per la camera da letto feng shui, ma siate certi di acquistare candele atossiche.

Senza elettronica: lasciate perdere Tv, computer o game consolle nella vostra camera da letto. La buona energia feng shui è distrutta quando questi elementi sono presenti.

Colori: usate colori pastello per raggiungere un buon equilibrio feng shui. I colori giusti favoriscono il miglior flusso di energia per un sonno ristoratore, così come la salute sessuale. I migliori colori feng shui per la camera da letto sono considerati i cosiddetti “colori della pelle”, dal bianco pallido al cioccolato marrone intenso. Scegliete i colori all’interno di questa gamma, se volete dare il miglior tocco di armonia alla camera.

Immagini: sceglietele con saggezza, poiché emettono una potente energia feng shui. Il miglior consiglio è quello di scegliere le immagini di ciò che si vorrebbe vedere accadere nella propria vita. A meno che non vi piaccia essere tristi e solitari, non utilizzate immagini di situazioni di questo genere in  camera da letto.

Chiudere il mondo fuori: tenere tutte le porte delle stanze chiuse durante la notte, anche le porte dell’armadio, la porta del bagno o la porta della camera. Ciò consentirà un flusso migliore e più nutriente di energia per rafforzare la vostra salute generale, così come la salute del vostro rapporto.

Altri consigli spiccioli sono:
• Avere il letto facilmente raggiungibile da entrambi i lati;
• Avere due comodini (uno su ciascun lato);
• Evitare di aver letto in linea retta con la porta;
• Un letto bello e ben equilibrato è molto importante nella creazione di una camera da letto feng shui. Buon materasso, testata solida e materiali di alta qualità ottenuti da fibre naturali sono anche molto importanti per creare l’armonia energetica.