Canicattì è il set per “La scomparsa di Patò”, film tratto dal libro Camilleri


Primo ciak dopodomani a Canicattì, in provincia di Agrigento, del film “La scomparsa di Patò” tratto dal libro di Andrea Camilleri.

In città sono arrivati scenografi e tecnici per allestire le scene degli interni. Tre le location scelte dallo staff del film: due palazzi dell’800, nel centro storico di Canicattì e un palazzo comunale che non ospita più uffici. Le riprese cominceranno lunedì per concludersi venerdì prossimo.

Numerose le comparse locali. Nel cast: Neri Marcorè nel ruolo del protagonista Patò, Nino Frassica, Maurizio Casagrande, Alessandra Mortelliti, Gilberto Idonea, FlavioBucci, Simona Marchini, Danilo Formaggia e Roberto Herlitzka. La regia è di Rocco Mortelliti, genero di Camilleri, che con Maurizio Nichetti e lo scrittore ha lavorato alla sceneggiaturadel film.

Le scene sono firmate da Biagio Fersini e la fotografia da Tommaso Borgstrom. Il film, prodotto da ”13 Dicembre” con il contributo dell’assessorato regionale ai Beni Culturali, sarà girato tutto in provincia di Agrigento con set anche a Naro, Porto Empedocle e nel capoluogo.

da www.agrigento.blogsicilia.it