Sotto la pioggia


di Angela Ragusa

Seguo le tue orme
anche sotto la pioggia…

Misterioso tragitto
accompagna i miei sensi
resi più intensi
dal richiamo di te
che sento echeggiar
sotto la pelle
fino a sentire
persino profumo
di maschio inondare
appetiti incipienti.

Annunci

“E mi rivesto di ali…”


di Angela Ragusa

Soggiace il pensiero
al coatto restare qui fermi…
ascoltare d’intorno
il richiamo di timidi uccelli,
che nemmeno il freddo
di una mattina d’inverno
sa far tacere….gelido canto
che di strana musica avvolge
foglie e terra velate di brina
sparsa di notte come coltre perlata
che la natura diffonde..

Fisso lo sguardo
traspare da un vetro
forme offuscate
di monti invadenti
a privare i miei occhi
di orizzonti infiniti.

Chiudon quei monti
il mio panorama
ma non la mia mente
che verso quell’oltre lontano,
dove mare si infrange su scogli
e canto di schiuma e di note
culla la notte,
io rivesto ogni volta di ali …