Grazie – Thanks – Merci – Danke – Spasiba


Grazie, Signore, per aver messo sulla mia strada tante persone che, nelle occasioni più varie e per i motivi più diversi, mi hanno tradito, ferito, fatto del male, hanno risposto con l’ingratitudine e la falsità alla mia sincerità e al mio amore gratuito e disinteressato: il dolore che mi hanno dato mi ha fatto crescere, mi ha fatto diventare più forte ma non mi ha cambiato dentro; loro hanno perso un’occasione di amore, di crescita, di arricchimento, io sono uscita dal deserto in cui mi hanno buttato e torno a essere oasi per chi ha bisogno di ascolto, affetto, attenzione, amore.

Grazie, Signore, per tutti i doni che mi hai dato e che provo, in ogni momento, a condividere con chi si trova a percorrere un tratto, più meno lungo, della mia vita; sono doni gratuiti che tento di far fruttificare come i talenti della tua parabola, spero che la missione che mi hai affidato porti ancora qualche frutto prima che io concluda questo ciclo terreno che mi apre le porte della Casa.

Buffo il destino…


di Daniela Domenici

Proprio l’anno scorso, in questi giorni, cominciavo a tirar fuori, dal deserto in cui era finita, una persona che poi sarebbe diventata un’amica “speciale” durante il corso del 2009 e che, guarda  gli scherzi del destino, è ora tra quelle che hanno contribuito a fare diventare deserto me.

Che buffo, vero?

Mai dire mai…ieri toccava a lei, oggi a me, anche grazie al suo contributo…lei trovò me sulla sua strada, la sua oasi; io, purtroppo, non incontrerò alcuna oasi, lo so già, non mi aspetto niente da nessuno, ho sempre dato senza attendere niente in cambio, prosciugandomi, desertificamdomi…nessuna oasi all’orizzonte per me…

…come dice una celebre canzone napoletana “chi dato, ha dato, chi ha avuto, ha avuto, scordammoce ‘u passato, simme ‘e napoli, paisà”.

Giovedì…magro


di Daniela Domenici

Il calendario dice che oggi è giovedì grasso, il momento clou del Carnevale prima del martedì grasso che conclude questo periodo e lascia spazio, con il mercoledì delle Ceneri, al periodo della Quaresima in preparazione alla Pasqua di Resurrezione del Signore.

Quest’anno purtroppo, per me, la Quaresima è iniziata molto prima del 17 febbraio, il mio deserto è cominciato da molto e non so quando finirà, mi auguro di trovare un’oasi, non so dove né quando e, se ciò non sarà possibile, il deserto rimarrà la mia casa.

Buon giovedì grasso a tutti voi!!!