Captare le lunghezze d’onda del mondo spirituale


Volete ascoltare un concerto, un’opera teatrale oppure le
informazioni: girate la manopola della vostra radio finché
trovate la stazione che trasmette il concerto, l’opera teatrale o
le informazioni. Allo stesso modo, nella vostra radio interiore,
avete la possibilità di scegliere le trasmissioni che volete
ascoltare.

Ma per captare le lunghezze d’onda del mondo
spirituale è necessario un grande studio, altrimenti, nel momento
in cui crederete di ricevere le melodie del Cielo, sentirete le
grida e il baccano dell’Inferno. Se questo dovesse accadere, non
rimanete senza fare niente, ma affrettatevi a cambiare lunghezza
d’onda; tramite il pensiero e l’immaginazione, collegatevi ad
un’altra stazione.
Cosa significa pregare? Significa raggiungere le lunghezze
d’onda più corte e più rapide che ci mettono in relazione con il
mondo divino. ”

Omraam Mikhaël Aïvanhov