A Firenze primo ciak per ‘Amici miei… come tutto ebbe inizio’


Prendono il via a Certaldo Alta a Firenze, domani le riprese di ‘Amici Miei…come tutto ebbe inizio’, l’atteso prequel della serie ”cult” nata nel 1975 con la regia di Mario Monicelli. A dirigere questo nuovo capitolo della saga è Neri Parenti che, avvalendosi della collaborazione degli stessi autori del primo film, Piero De Bernardi, Leo Benvenuti, Tullio Pinelli, e degli sceneggiatori Fausto Brizzi e Marco Martani, ha ambientato le avventure dei cinque goliardici protagonisti nella Firenze di fine ‘400, alla corte di Lorenzo de’ Medici.

‘Amici Miei… come tutto ebbe inizio’ è prodotto da Aurelio De Laurentiis (a lui il merito di avere dato seguito al film del ’75 creando una serie cinematografica di grandissimo successo) e Luigi De Laurentiis, mentre ad interpretate i cinque ”amici” saranno Christian De Sica, Michele Placido, Giorgio Panariello, Paolo Hendel e Massimo Ghini. Fanno parte del cast anche Massimo Ceccherini, qui nel ruolo di un eroe del calcio in costume, e Alessandro Benvenuti che veste i panni di Lorenzo il Magnifico.

‘Amici Miei…come tutto ebbe inizio’ si girerà per 10 settimane. Dopo Certaldo Alta la produzione si sposterà in varie location della Toscana, tra cui Pistoia e Firenze, dove il Comune aprirà in via del tutto eccezionale alla produzione le splendide sale di Palazzo Vecchio, e infine a Roma dove, all’interno degli studi di Cinecittà, grazie al lavoro dello scenografo Francesco Frigeri, sarà ricostruita la Firenze di fine ‘400. Il film uscirà nei cinema nel 2011 distribuito da Filmauro.

fonte Adnkronos

Musica: Lucio Dalla, Alexia e i Solisti Veneti a Roma per la FIRE


Maria Grazia Cucinotta, Massimo Ghini, Ramona Badescu, Rita Rusic, Eleonora Brigliadori. Una parata di stelle e musica per combattere le malattie al fegato organizzata a Roma dalla FIRE, la Fondazione Italiana Ricerca in Epatologia e dall’AISF, l’Associazione Italiana per lo Studio del Fegato, che quest’anno compie 40 anni. Domani sera alle 21 presso l’Auditorium della Conciliazione di Roma ‘Liver&Friends: musica e parole per il fegato’ presentera’ Lucio Dalla, Alexia e i Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone.

Oltre agli artisti citati, per il mondo dello spettacolo prenderanno parte allo show di solidarieta’ anche Vincenzo Salemme, Marcello Cirillo e Francesco Scianna, protagonista di ‘Baari’a’ di Giuseppe Tornatore. Sono inoltre confermati, tra gli altri, il magistrato Pasquale de Lise (Presidente del Consiglio di Stato), Gaetano Blandini (Direttore Generale Cinema, Ministero dei Beni Culturali e Direttore Siae), Mauro Moretti (AD Ferrovie dello Stato), Antonio Mastrapasqua (Presidente dell’INPS), Nicola Maccanico (Presidente Warner Bros), Pasquale Cuzzupoli (Direttore Cinecitta’), Charles Garrett (Presidente della Fondazione Mc Donald), Silvia Cappellini Sinopoli, David Zard, Pietro Calabrese.

Ma anche il mondo dello sport si e’ mostrato sensibile alla causa della FIRE, il cui presidente e’ Luca Cordero di Montezemolo: hanno infatti confermato la loro presenza, tra gli altri, Zibi Boniek, Igor Cassina e Sergio Floccari della Lazio. Nel corso della serata, presentata da Paola Saluzzi e Andrea Agresti, il noto attore e doppiatore Roberto Pedicini leggera’ l’Ode al fegato di Pablo Neruda. Oltre agli artisti citati, per il mondo dello spettacolo prenderanno parte allo show di solidarieta’ anche Vincenzo Salemme, Marcello Cirillo e Francesco Scianna, protagonista di ‘Baari’a’ di Giuseppe Tornatore. Sono inoltre confermati, tra gli altri, il magistrato Pasquale de Lise (Presidente del Consiglio di Stato), Gaetano Blandini (Direttore Generale Cinema, Ministero dei Beni Culturali e Direttore Siae), Mauro Moretti (AD Ferrovie dello Stato), Antonio Mastrapasqua (Presidente dell’INPS), Nicola Maccanico (Presidente Warner Bros), Pasquale Cuzzupoli (Direttore Cinecitta’), Charles Garrett (Presidente della Fondazione Mc Donald), Silvia Cappellini Sinopoli, David Zard, Pietro Calabrese.

Ma anche il mondo dello sport si e’ mostrato sensibile alla causa della FIRE, il cui presidente e’ Luca Cordero di Montezemolo: hanno infatti confermato la loro presenza, tra gli altri, Zibi Boniek, Igor Cassina e Sergio Floccari della Lazio. Nel corso della serata, presentata da Paola Saluzzi e Andrea Agresti, il noto attore e doppiatore Roberto Pedicini leggera’ l’Ode al fegato di Pablo Neruda.

fonte Adnkronos