Roma, corteo “rosa” aggredisce modelle seminude


Due aggredite dalle manifestanti del corteo contro la violenza sulle donne: è successo a dove le due seminude, che reclamizzavano una griffe di biancheria intima all’entrata dei grandi magazzini in , sono state aggredite verbalmente da alcune manifestanti che tornavano dal contro la violenza sulle donne, che si era appena concluso in piazza San Giovanni.

Una decina di manifestanti, a appena sciolto, alla vista delle , che erano in biancheria intima, ha urlato insulti e slogan contro di loro, tra i quali «Il nostro problema non è la cellulite, ma come liberare le vite».

Le manifestanti hanno mostrato anche cartelli che recitavano “Attente mamme, il modello delle Barbie fa male alle bambine” o “Le vuole sexy, magre, uguali alle veline”.

Le , attonite, si sono ritirate nel grande magazzino. Dopo qualche minuto di contestazione, anche le manifestanti si sono allontanate.

da www.blitzquotidiano.it