Niente carcere, sesto giorno: oggi era uno dei giorni del cineforum…:-(


di Daniela Domenici

Sì, oggi, dopo più di due anni ininterrotti, a parte l’intervallo estivo e quello delle festività del calendario che, comunque, non avremmo voluto perché sono i giorni in cui c’è più bisogno di calore umano, di volontariato, per la prima volta niente cineforum…

…oggi toccava alla sezione di A.S (per chi non conoscesse il pianeta carcere A.S. vuol dire “Alta Sicurezza”), quella che seguiva con più interesse questa nostra attività sia perché non hanno altre attività trattamentali a parte l’iconografia bizantina, che alcuni di loro seguono da tempo con dei bravissimi docenti della materia, e la frequenza a scuola, sia perché è risultata la sezione più interessata al dibattito pre e post-proiezione film.

Mi auguro che almeno il progetto, fortemente voluto da uno di loro, Francesco, di fare teatro all’interno della sezione (nello specifico una novella di Pirandello), possa attuarsi, glielo auguriamo con tutto il cuore.