A Firenze primo ciak per ‘Amici miei… come tutto ebbe inizio’


Prendono il via a Certaldo Alta a Firenze, domani le riprese di ‘Amici Miei…come tutto ebbe inizio’, l’atteso prequel della serie ”cult” nata nel 1975 con la regia di Mario Monicelli. A dirigere questo nuovo capitolo della saga è Neri Parenti che, avvalendosi della collaborazione degli stessi autori del primo film, Piero De Bernardi, Leo Benvenuti, Tullio Pinelli, e degli sceneggiatori Fausto Brizzi e Marco Martani, ha ambientato le avventure dei cinque goliardici protagonisti nella Firenze di fine ‘400, alla corte di Lorenzo de’ Medici.

‘Amici Miei… come tutto ebbe inizio’ è prodotto da Aurelio De Laurentiis (a lui il merito di avere dato seguito al film del ’75 creando una serie cinematografica di grandissimo successo) e Luigi De Laurentiis, mentre ad interpretate i cinque ”amici” saranno Christian De Sica, Michele Placido, Giorgio Panariello, Paolo Hendel e Massimo Ghini. Fanno parte del cast anche Massimo Ceccherini, qui nel ruolo di un eroe del calcio in costume, e Alessandro Benvenuti che veste i panni di Lorenzo il Magnifico.

‘Amici Miei…come tutto ebbe inizio’ si girerà per 10 settimane. Dopo Certaldo Alta la produzione si sposterà in varie location della Toscana, tra cui Pistoia e Firenze, dove il Comune aprirà in via del tutto eccezionale alla produzione le splendide sale di Palazzo Vecchio, e infine a Roma dove, all’interno degli studi di Cinecittà, grazie al lavoro dello scenografo Francesco Frigeri, sarà ricostruita la Firenze di fine ‘400. Il film uscirà nei cinema nel 2011 distribuito da Filmauro.

fonte Adnkronos