Assegnati all’Italia i Mondiali di volley femminile del 2014 e sorteggiati i gironi per i Mondiali del 2010 in Giappone


di Fabio Casu

La Federazione Internazionale di pallavolo (FIVB) ha assegnato all’Italia l’organizzazione dei campionati del mondo di volley femminile del 2014. Per il nostro Paese si tratta di un ulteriore importante riconiscimento ottenuto in campo pallavolistico, visto che il prossimo anno si giocheranno in Italia i Mondiali maschili. La decisione è stata comunicata al Presedente della Fipav Magri a Tokyo, dove si sono svolti i sorteggi dei prossimi Mondiali. Oltre alle due edizioni della competizione iridata l’Italia organizzerà i prossimi europei del 2011 insieme alla Serbia mentre anche per gli appassionati di beach volley non mancheranno gli appuntamenti: nell’estate del 2011 infatti a Roma si disputeranno i Mondiali sia maschili che femminili.

E sono stati sorteggiati a Tokyo i gironi dei prossimi campionati del mondo di pallavolo femminile, che il prossimo anno si terranno in Giappone. Per l’Italia l’urna non è stata troppo benevola visto che ci sarà subito il big-match contro il Brasile, quasi una finale anticipata, più l’ostica Olanda, finalista agli ultimi europei proprio contro le ragazze di Barbolini. A completare la Pool B ci saranno il Kenya, tra le milgiori squadre africane, la Repubblica Ceca e Portorico. L’Italia, tra le grandi favorite, avrà quindi un inizio complicato, ma anche il girone D, con Russia, Cina e Corea del sud tutte insieme, appare una pool abbastanza incerta. Ecco il quadro completo dei gironi del Mondiale giapponese.

Pool A
Giappone, Serbia, Polonia, Peru’, Algeria, Costarica.

Pool B
Brasile, Italia, Olanda, Kenya, Portorico, Repubblica Ceca.

Pool C
Usa, Cuba, Germania, Kazakhstan, Thailandia, Croazia

Pool D
Cina, Russia, Corea del sud, Turchia, Repubblica Dominicana, Canada.

Annunci

La Grand Champions Cup di pallavolo è AZZURRA


di Daniela Domenici

azzurre del volleyLe azzurre del volley hanno battuto le “padrone di casa”, le giapponesi, per 3 a 1 nella finale della Grand Champions Cup in terra nipponica ed è il trionfo della pallavolo italiana “in rosa”; secondo posto per il Brasile che ha “stracciato” la Thailandia 3-0.

Formidabili le nostre pallavoliste, allenate dal mister Barbolini che, dopo lo storico successo sul Brasile di ieri, chiudono alla grande questa competizione mondiale con un ennesimo trionfo.

Le nostre ragazze partono male ma poi si impongono a oltranza nel primo set concludendo con il punteggio di 32-30; vincono anche il secondo set 25-22 ma cedono nel terzo di stretta misura: 26-24. Il quarto parziale è di nuovo appannaggio delle azzurre che concludono  25-18.

E la Grand Champions Cup è italiana grazie alle nostre splendide pallavoliste.

Ed è subito Italia alla Grand Champions Cup di pallavolo femminile a Tokyo


di Daniela Domenici

azzurre pallavoloSi sta disputando a Tokyo la quinta edizione della Grand Champions Cup di pallavolo femminile, una competizione a cui partecipano le nazionali vincitrici dei rispettivi tornei continentali, la formazione di casa e una invitata.

L’e azzurre allenate dal Barbolini sono quindi ammesse diritto come campionesse d’Europa in carica avendo vinto lo scorso settembre il secondo titolo consecutivo in Polonia come vi abbiamo riferito in nostri precedenti resocont.

 Le altre nazionali che partecipano sono Brasile, Corea del Sud, Thailandia, Repubbliac Dominicana  e Giappone.

 L’Italia non ha mai vinto questa competizione mondiale, nel passato i successi sono andati una volta a Cuba, Cina, Russia e Brasile.

 Il regolamento prevede un unico girone all’italiana, chi ottiene più punti porta a casa la coppa. Ecco i risultati e la classifica dell’edizione 2009.

Classifica
1 Brasile 4
2 Italia 2
3 Giappone 3
4 Rep. Dominicana 3
5 Thailandia 2
6 Corea del sud 2

Calendario
1 10-Nov THA-ITA 0-3 (25-27 22-25 22-25)
2 10-Nov DOM-BRA 0-3 (23-25 16-25 17-25)
3 10-Nov JPN-KOR 3-1 (22-25 27-25 25-16 25-10)
4 11-Nov THA-DOM 1-3 (25-14 20-25 21-25 26-28)
5 11-Nov ITA-KOR 3-2 (24-26 24-26 28-26 25-19 15-9)
6 11-Nov BRA-JPN 3-1 (24-26 25-21 25-23 -25-21)
7 12-Nov KOR-BRA
8 12-Nov DOM-ITA
9 12-Nov JPN-THA
10 14-Nov THA-KOR
11 14-Nov ITA-BRA
12 14-Nov DOM-JPN
13 15-Nov BRA-THA
14 15-Nov KOR-DOM
15 15-Nov JPN-ITAI

Oggi le azzurre hanno battuto le avversarie della Repubblica Dominicana  ed è il loro terzo successo; il risultato finale è stato di 25 a 19, 25 a 18 e 25 a 20.

Fine modulo

Per l’ Italia hanno giocato Lo Bianco, Bosetti 12, Barazza 11, Ortolani 10, Piccinini 11, Gioli 9; Libero Cardullo, Arrighetti e Del Core; non sono scese in campo Rondon, Sirressi e Barcellini 11.

Gli spettatori sono stati 3.600; i tre sets sono durati rispettivamente  23′, 21′, 22′ per un tempo totale complessivo di 1h06′.