Beato Angelico (Beato Giovanni da Fiesole)


di Daniela Domenici

Vicchio di Mugello in Toscana gli dette i natali

e a Roma riposano le sue spoglie mortali

trasfuse nei suoi splendidi dipinti il messaggio evangelico

e per questo è ovunque conosciuto col nome di Beato Angelico

nella prima metà del Quattrocento tra la Toscana e Roma operò

e uno dei più grandi pittori dell’Umanesimo diventò

per questo, nel 1984, papa Giovanni Paolo Secondo

l’ha voluto proclamare “patrono degli artisti di tutto il mondo”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...