Unità d’Italia: si parte da Firenze con rassegna teatro italiano


Un festival che celebra il ‘Teatro italiano nel mondo’, e che sotto la regia di Gianni Letta unisce la grande passione del sottosegretario per il palcoscenico e le celebrazioni del 150esimo anniversario dell’unità d’Italia. Il primo appuntamento in vista del 2011 si terrà dunque a Firenze, grazie ad un progetto ideato e diretto dal regista Maurizio Scaparro. Un’iniziativa a cura dell’Ente teatrale Italiano che porterà al “Teatro della Pergola” e nella città che fu già capitale d’Italia, sguardi e lingue di altri paesi per raccontare attraverso eventi internazionali, spettacoli e incontri la nostra cultura e la sua vitalità nel panorama mondiale, dalla nascita della nazione all’attuale società multietnica. L’iniziativa è stata presentata oggi a Palazzo Chigi, nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte, tra gli altri, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, e lo stesso Scaparro. La scelta del teatro si inserisce, ha spiegato Letta, nella rimodulazione del programma delle celebrazioni dei 150 anni dell’unità attuata dal Governo, “sia perchè aveva assunto attraverso le opere pubbliche un impegno eccessivo rispetto a risorse disponibili, sia perchè si è pensato di dare un taglio più popolare per far conoscere il processo unitario, la sua storia, e il risultato dell’unità che oggi viviamo. Soprattutto attraverso Tv, teatro, cinema, fiction, giornali, il Governo ha voluto portare le celebrazioni sul piano della conoscenza perchè gli italiani possano vivere questo appuntamento conoscendo la storia”. Per 15 giorni, dunque, saranno presentati a Firenze spettacoli di autori italiani classici e contemporanei in prima assoluta, messi in scena da attori provenienti da diversi Paesi, nelle rispettive lingue. Parallelamente si inizierà a costruire un archivio audiovisivo della Memoria del Teatro italiano nel mondo dal Risorgimento ad oggi, con un archivio multimediale degli attori italiani. Alla fine de 2010 è previsto l’allestimento di una mostra su Eleonora Duse, mentre a maggio 2011 Firenze ospiterà un campus internazionale sul teatro italia.

fonte APCOM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...