“Tu sola sei”


di Giuliano dal carcere di Augusta

Tu sola sei un sogno mai finito,

padrona assoluta dei mie pensieri

dea delle mie notti insonni,

tu sola sei un delfino solitario

nel mare agitato del mio io,

la notte cala ogni sera senza chiedere permesso

come te, imponente raggio di luce

nel mio cuore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...