Essere bambini


Come sono commoventi gli sforzi di un bambino piccolo che impara
a camminare! Vacilla, cade, si rialza, di nuovo cade, ma sempre
si rialza… Un vecchio che cade, invece, è obbligato ad aspettare
che qualcuno venga a rialzarlo; dopo di che, può accadere di
doverlo portare all’ospedale.
Quale lezione trarre dai due esempi? Il bambino e il vecchio
sono i simboli dei due atteggiamenti che l’uomo può adottare
nella sua condotta di vita. Quante persone, che avevano deciso
di lavorare su di sé per migliorarsi, si fermano al primo
fallimento, alla prima caduta dicendo: «È finita, non proverò
una seconda volta». Ebbene, nel carattere, nell’anima, nei
pensieri e nei sentimenti, costoro sono dei vecchi; non
entreranno nel Regno di Dio, perché il Regno di Dio è per i
bambini. Gesù lo ha detto: «Se non diventate come i bambini, non
entrerete nel Regno dei cieli». Perciò, vale la pena di fare
migliaia di tentativi, se necessario, e quali che siano le
cadute, rialzarsi per continuare a camminare.”

Omraam Mikhaël Aïvanhov

2 risposte a “Essere bambini

  1. “Lasciate i piccoli fanciulli venire a me, e non glielo vietate, poiché di essi è il Regno dè Cieli”. Così diceva Gesù nei vangeli. Ma tornare bambini significa riacchiustare quella purezza d’anima che solo loro hanno. In Giovanni capitolo 3 Gesù si rivolge a Nicodemo, vecchio uomo di chiesa, per incoraggiarlo a ritornare bambino. “Come posso all’età che ho ritornare dentro il grembo di mia madre?”, chiede l’uomo. In questa circostanzasi parla di rinascita spirituale, di battesimo dell’anima. E’ questo che ci chiede Dio: essere seppelliti nei nostri peccati e rinascere spiritualmente a vita nuova.
    Tornando bambini abbiamo la possibilità di vedere il mondo con occhi puri, incontaminati dalla malizia tipica dell’età adulta.
    Dobbiamo essere delle ginestre che al vento si piegano ma non si spezzano mai. Leopardi docet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...