Filastrocca sui modi di dire con “mani”…


di Daniela Domenici

maniGuai a te se allunghi le mani…

ma le mani sono elastiche, estensibili come quelle dell’ispettore Gadget?

Ho le mani in pasta…

Ma non potremmo averle in carne, in insalata o in dolce?

Dalla rabbia mi mangio le mani…

Ma non sono commestibili, sono dure, non sarebbe meglio mangiarsi qualcosa di più morbido?

Fare la mano morta…

Ma come può fare una cosa se non è viva?

Dare una seconda mano di pittura…

E l’altra la diamo di…scultura?

A mano a mano ne sono uscita…

E perché non… a piede a piede?

Essere un tipo alla mano…

E un tipo al braccio o alla gamba com’è?

Ormai ci ho fatto la mano a quella cosa…

E se ci avessi fatto il piede come sarebbe?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...